A.I.B.A.

L'Associazione Italiana Biglietti Augurali ha l'ambizioso obbiettivo di unire e coordinare tutti coloro che vogliono sostenere e propagare la Cultura del Biglietto Augurale in Italia: Produttori, Distributori, Grossisti, Negozianti e Privati appassionati.

In quest'epoca di Facebook e Whattsapp, donare un biglietto ad un proprio caro rimane il gesto più forte, intimo e
apprezzato che si possa fare.

Superare le rivalità dell'essere concorrenti in nome dell'interesse comune di far crescere un movimento, un mercato ed una Cultura: l'esempio anglosassone del "Lobbismo positivo" (semisconosciuto nel background culturale dell'imprenditoria italiana) ha portato a fondare l'A.I.B.A. che ha l'intento di compiere un piccolo ma significativo passo per poter "remare" tutti nella stessa direzione.

Attraverso le idee e il contributo di tutti gli "attori" coinvolti possiamo realizzare progetti, concorsi, eventi, corsi, convenzioni ecc.

per promuovere la Bellezza e la Cultura del Biglietto Augurale e aumentarne la sua diffusione sul territorio italiano.

 

 
 

Vuoi far parte della grande rivoluzione del Biglietto Augurale?

Contatti

 

Associazione Italiana Biglietti Augurali
Via San Maurizio 186 - Ciriè (To)
info@assobiglietti.it

Furio Ceciliato, Presidente dell' A.I.B.A. (al centro)
in compagnia di Sharon Little e Jakki Brown,
rispettivamente Chief Executive e Capo redattrice
della Greeting Card Association (Associazione Biglietti Augurali Inglese)
fondata nel 1919 e diffusa in tutto il Regno Unito.
L'A.I.B.A. è ufficialmente gemellata con la GCA inglese e
trae ispirazione ed esempio dalla loro pluridecennale esperienza.